PARCHI & GIARDINI: IL GIARDINO ESOTICO PALLANCA

Le temperature oramai freddine, il maggior tempo trascorso tra le mura domestiche e l'impossibilità di progettare viaggi a breve termine rende questo periodo prenatalizio decisamente un po' claustrofobico. Nulla di meglio che abbandonarsi alla fantasia in compagnia di un tour virtuale, per (ri)scoprire mete da visitare quando la situazione sanitaria tornerà normale. Amo i giardini e i parchi, li considero luoghi speciali dove rilassarsi ammirando le specie botaniche in passeggiate che vorrei non terminassero mai. Se anche per voi è così, insieme andremo a scoprirne di meravigliosi in giro per il mondo! Il parco di oggi  è il Giardino Esotico Pallanca a Bordighera, in Liguria. Un vero e proprio paradiso per gli amanti delle piante grasse e dei cactus. L'ho scoperto grazie ad un'amica e spero di poterlo visitare quanto prima. 
A picco sul mare e con un microclima magnifico per le trentamila piante ospitate in quello che é uno dei più apprezzati orti botanici europei per la particolarità delle specie. Gli esemplari provenienti da ogni angolo della terra, sono il frutto del lavoro e della passione della famiglia Pallanca che da cento anni cura amorevolmente le piante grasse ed il loro habitat. La pianta più antica del giardino arriva dal Cile ed ha un'età straordinaria, ovvero trecento anni. Un meraviglioso giardino esotico, che merita una visita quando si é in vacanza nella Riviera ligure di Ponente.
Dall'alto: imperdibili i tour botanici virtuali di Italian Botanical Heritagei cactus di @cri24; stupendo panorama di @stevenpalara che unisce la bellezza delle piante grasse e dei cactus ai toni blu del mare; scorci esotici con @ivanin.


Nessun commento: