2 maggio 2014

Creatività e moda a Vicenza con "Origin, Passion & Beliefs" | SAVE THE DATE

Devo ammetterlo fare shopping è spesso e volentieri un vero e proprio toccasana ed assume un aspetto ancora più affascinante se fatto durante un viaggio. I miei outfit sono, molto spesso, un simpatico mix di capi ed accessori comprati qua e là. Non riuscirei, ad esempio, a rinunciare alle mie borse in rafia comprate in Africa (Kenya e Madagascar), alla pashmina in cashmere vista-piaciuta- acquistata a Como in super saldo (la mia specialità poi sono gli acquisti in meno di 10 minuti durante i miei tour, si sa in viaggio il tempo è sempre prezioso!), i sandali a fascia turchese realizzati su misura a Capri e potrei continuare con i bijoux, tra i miei preferiti quelli presi in Olanda, capispalla acquistati un pò in tutta la Francia, un comodino vintage diventato mio ad inizio viaggio che ha accompagnato tutta la mia vacanza fluviale sull'houseboat sulla Saône ..... e tante leccornie come lo speck ad Innsbruck, il limoncello della costiera amalfitana, i buranelli (quanto a d o r o questi biscotti e la mitica Olga lo sa!) di Burano. 

Vista la mia passione per il design, arte e moda unita ai miei viaggi, l'evento ORIGIN, PASSION & BELIEFS è quanto di più interessante ci sia tra pochi giorni. Cento talentuosi giovani stilisti selezionati da Not Just a Label e provenienti da tutto il mondo (i più lontani arriveranno da Giappone e nuova Zelanda) esporranno dall'8 al 11 Maggio presso la Fiera di Vicenza le loro creazioni nelle categorie Leather, Stone, Technology e Texile. 
Udite udite, nella giornata finale la fiera diventerà un temporary store, il più grande in tutta Europa, dove si potranno acquistare i capi ed accessori. Creatività, stile e una forte carica di nuove linee da cui trarre ispirazione non mancheranno in questi quattro giorni dove artisti emergenti e brand indipendenti sapranno come interpretare al meglio il leitmotiv di questo evento internazionale, ovvero il saper fare.

Cosa comprerei? Vi presento i designer e le loro creazioni che metterei in valigia!
Sicuramente acquisterei le borse firmate dal duo creativo veneziano Arnoldo][Battois, numerose ed importanti collaborazioni hanno segnato il loro percorso formativo da Pierre Cardin, Laura Biagiotti a René Caovilla. La passione per le borse arriva grazie ad una lunga e positiva collaborazione con Roberta di Camerino. Gli abiti e gli accessori sono prodotti da maestri artigiani nella Riviera del Brenta, area di grande valore storico e paesaggistico a pochi chilometri da Venezia.
Le scarpe, prodotte in Italia, dal trio belga  WeberHodelFeder, brand che unisce i cognomi dei tre stilisti e che reinterpreta la moda maschile ispirandosi ad uno stile avant-garde utilizzando i colori come su una tavolozza d'artista.
I costumi limited edition del brand inglese Project 104 che numera ogni pezzo dall'1 al 104 la cui stilista Sarah ama il mare da quando è bambina, nata in Sud Africa, si è poi trasferita in Arabia Saudita per poi muoversi verso Devon ed approdare, dove attualmente risiede, a Londra. 
E per finire un giro sulle stupende scarpe firmate Stephen Venezia, brand italiano fondato nel 1967, che con linee geometriche interpretano una donna ironica. In poche parole è il mio stile da viaggio dove la praticità è sempre accostata all'eleganza.


_____ Photo: Origin                
               Testo: B.Bovio
Posta un commento